fbpx
  • Il veicolo dopo l’installazione del kit ha un rialzo di circa 6 cm ma grazie al particolare funzionamento del sistema elastico posteriore composto da due molle sovrapposte, permette un’escursione sconosciuta a qualunque assetto + 6 Il progetto prevede l’utilizzo di 4 ammortizzatori denominati HR20r. Sono della famiglia monotubo precaricati ad azoto e olio  rinforzati e completamente rigenerabili. Gli attacchi sono del tipo occhio-perno e perno-perno per renderli sostituibili agli originali senza nessuna modifica. Costruiti con corpo in acciaio legato, zincato e verniciato a polvere (metodo scud) dal diametro 50 mm e stelo da 20 mm cromato con trattamento antigraffio e protetto da soffietto in gomma.  

    In gara:

    La stabilità in discesa:

    Assetto 1° classificato al Wild Boar Valley challenge durante la prova “Circle Race:

     
  • Il veicolo dopo l’installazione del kit ha un rialzo di circa 6 cm ma grazie al particolare funzionamento del sistema elastico posteriore composto da due molle sovrapposte, permette un’escursione sconosciuta a qualunque assetto + 6 Il progetto prevede l’utilizzo di 4 ammortizzatori denominati  HR20. Sono della famiglia monotubo precaricati ad azoto e olio  rinforzati e completamente rigenerabili. Gli attacchi sono del tipo occhio-perno e perno-perno per renderli sostituibili agli originali senza nessuna modifica. Costruiti con corpo in acciaio legato, zincato e verniciato a polvere(metodo scud) dal diametro 50mm  e stelo da 20mm cromato con trattamento antigraffio e protetto da soffietto in gomma.  

    In gara:

         

    La stabilità in discesa:

     

    Assetto 1° al “cirle Race 2019 al Wild Boar challenge:

     

    La taratura dell’assetto nel veloce: