Diesel GPL Mixed Dual Fuel

Il sistema di alimentazione Mixed dual fuel Diesel-Gpl, offre molti vantaggi,  tutti riconducibili ad una migliorata e raffinata combustione del carburante  nei motori alimentati a  gasolio che siano essi con iniezioni meccaniche o common rail.

La centralina del sistema regola l’iniezione del gas in funzione del numero dei giri del motore (tramite sensore giri),  della posizione dell’acceleratore, (tramite il sensore posto sull’acceleratore, se presente, o tramite il potenziometro aggiunto al  pedale) e il sensore di pressione nell’iniezione common rail.

 

Categoria:

Descrizione

Il Sistema Mixed dual fuel Diesel-Gpl Ac Stag.

Presentato da Herero 4×4, in collaborazione con Ecoworld Gas, All’ultimo 4×4 Fest il Sistema Mixed dual fuel Diesel-Gpl di produzione AC Stag, ha vinto il concorso per l’innovazione su veicoli 4×4 “Best Innovation Award”.

Come funziona

Il  sistema di alimentazione Mixed dual fuel Diesel-Gpl, offre molti vantaggi,  tutti riconducibili ad una migliorata e raffinata combustione del carburante  nei motori alimentati a  gasolio che siano essi con iniezioni meccaniche o common rail.

La centralina del sistema,  regola l’iniezione del gas in funzione del numero dei giri del motore (tramite sensore giri),  della posizione dell’acceleratore, (tramite il sensore posto sull’acceleratore, se presente,  o tramite il potenziometro aggiunto al  pedale) e il sensore di pressione nell’iniezione common rail.

Sono 4 gli  iniettori utilizzati per una perfetta  nebulizzazione del gas a monte dell’intercooler miscelando  perfettamente il GPL con l’aria proveniente dal turbo, raffreddandola e al contempo additivandola . Il processo produce effetti  immediati sull’abbassamento della temperatura dell’aria respirata dal motore, migliorando inoltre  il potere detonante della stessa,  con conseguente aumento della portata a parità di numero di giri e aumento della potenza  e della coppia. La migliorata combustione produce benefici effetti  sull’inquinamento abbattendo notevolmente gli agenti inquinanti e dei consumi di carburante.

 

Sicurezza

Il sistema prevede un sensore di battito e un sensore di temperatura di gas di scarico che monitora in tempo reale il buon funzionamento del motore. Al minimo segnale di malfunzionamento, dato da un battito anomalo o una temperatura d’esercizio critica, l’impianto commuta automaticamente a Diesel. Prevenendo danni al motore.

 

Le limitazioni al traffico veicolare

L’applicazione dell’impianto Mixed dual fuel Diesel-Gpl produce una forte  diminuzione di agenti inquinanti permette al veicolo di essere considerato eco-sostenibile e di conseguenza la circolazione durante i blocchi del traffico nei comuni che riconoscono il sistema “come valido strumento per la limitazione delle emissioni inquinanti” come riportato dalla norma anti smog “Aria”

Questo sito usa cookie di terza parti per personalizzare contenuti e annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Maggiori informazioni Accetta